Come flirtare sulla spiaggia al mare e in vacanza


Tempo di estate, voglia di mare e di relax, tempo di trasgressioni e nuove conoscenze. Ecco infatti che molti italiani andranno al mare per il tanto meritato weekend o per qualche settimana di completo relax e divertimento.

La metà dei flirt si sposta quindi sulle spiagge, negli stabilimenti balneari, nelle piscine degli alberghi e logicamente nei locali più trendy. Come flirtare sulla spiaggia? Ecco alcuni semplici consigli per conquistare una ragazza al mare in modo semplice e naturale.

Come rimorchiare una ragazza in spiaggia?

Se qualche ragazza ti sta osservando mentre fai una partita di pallavolo o mentre stai bevendo qualcosa con gli amici, non perdere mai di vista il suo sguardo. Tienila sotto controllo visivo per diverso tempo, rispondi alla sua curiosità con alcuni sorrisini e appena ne hai la possibilità cerca il contatto verbale con lei. Se ha risposto in modo positivo ai tuoi input, dovrebbe essere predisposta alla conversazione.

Ti consiglio di fare lunghe passeggiate sul lungomare, così da poter osservare tutte le ragazze che prendono la tintarella in riva. Quando hai individuato una ragazza che ti piace fai un semplice complimento, purché non sia volgare o sessualmente esplicito. Se lei è interessata risponderà con un sorrisino o una battuta simpatica. La tua “esca” ha funzionato, non devi fare altro che proseguire la conversazione. In fondo al mare si va per divertirsi e conoscere nuove persone, quindi anche le ragazze sono più aperte a nuove esperienze.

Un’ottima tattica per conoscere una ragazza in spiaggia è quella di chiederle la cortesia di controllare le tue cose mentre vai al mare. Concediti un bagno non troppo lungo, altrimenti potresti abusare della sua gentilezza. Quando ritorni ringraziala e quello è il momento giusto per farle qualche domanda e attaccare bottone.

Come fare conquiste su una spiaggia naturista?

La spiaggia naturista è un ottimo luogo dal potenziale sottovalutato per poter flirtare con una ragazza e fare nuove conquiste. La cultura naturista è parte dei popoli nordici (scandinavi, tedeschi, etc.), per questo motivo non ti sarà difficile riuscire ad entrare in stretto contatto anche con belle straniere. Approcciare con una ragazza su una spiaggia naturista non è così diverso da una spiaggia normale, semplicemente la sessualità è molto più liberale e spregiudicata.

Bisogna comunque seguire alcuni consigli base e rispettare sempre le regole di buon comportamento e buon costume. Ecco quindi alcuni consigli su come avvicinare una ragazza in una spiaggia naturista.

Inizia a parlare con qualcuna presente sulla spiaggia, se vedi ad esempio una ragazza leggere un libro cerca di fare conversazione sul contenuto.

Mettiti a tuo agio, non dimostrarti teso o nervoso, cerca di essere te stesso. Questa energia positiva non farà altro che aumentare le possibilità di un buon incontro.

Portati dietro qualche gioco per passare il tempo, ad esempio un banalissimo frisbee potrebbe già aiutarti a rompere il ghiaccio e coinvolgere altre ragazze. Altrimenti il classico beach volley potrebbe mettere tutti d’accordo.

Mantieni costantemente il contatto visivo con la ragazza alla quale sei interessato. Ovviamente il contatto non deve essere sul suo corpo, ma solo verso i suoi occhi.

Se lei mostra interesse falle qualche complimento, ma senza essere troppo smielato o sdolcinato oppure cadere nel banale o nel volgare. In base alla sua reazione valuta se proseguire l'”attacco” o se desistere e spostare il mirino su qualche altro obiettivo.

Clicca qui per flirt veloce