Cosa succede ad una donna quando compie 50 anni?


Intorno ai cinquanta anni le donne vanno incontro ad un periodo particolare, accompagnato da diversi cambiamenti sia di ordine psicologico sia di ordine fisico: la menopausa. L’inizio di questa fase è segnato dalla fine del ciclo mestruale e, di conseguenza, del periodo fertile ed è accompagnato da un vero e proprio crollo ormonale: gli estrogeni scompaiono e gli androgeni calano fino al 50% rispetto al valore pre-menopausa. Fatta questa piccola premessa tecnica cerchiamo di capire cosa succede ad una donna in menopausa, soprattutto per quanto riguarda la sfera sessuale.

Cosa succede ad una donna che va per i 50? I cambiamenti fisici

Il primo effetto fisiologico si manifesta con la secchezza vaginale che può contribuire a rendere dolorosi i rapporti sessuali. Il problema è facilmente risolvibile con l’acquisto e l’utilizzo di un buon lubrificante come questi (se usate il preservativo scegliete solo quelli a base acquosa). In secondo luogo può esserci anche una riduzione del tono del seno (a cui si può porre rimedio con questo prodotto), accompagnata dal cosiddetto crollo verticale. Questo può portare la donna a pensare di essere meno desiderabile rispetto al passato, pertanto cercate di far capire alla vostra compagna che per voi è ancora la donna più bella del mondo.

I disturbi di natura psicologica

A questi cambiamenti fisici si accompagnano, come detto prima, anche diversi effetti collaterali di tipo psicologico, il più importante dei quali è il calo del desiderio sessuale. State tranquilli, come vedremo questo non significa essere costretti ad una lunga astinenza forzata, anzi.

La sessualità della donna in menopausa può continuare ad essere esplosiva ed appagante, seppure in tono leggermente minore. In primo luogo perché solitamente i figli della coppia sono già fuori di casa, rendendo così più numerosi e durevoli i momenti di intimità, e in secondo luogo perché la donna non corre più il rischio di rimanere incinta. Molto dipende, ovviamente, dal partner e dalla vita sessuale pre-menopausa: più questa è stata appagante e più il desiderio sessuale della donna rimarrà elevato. Potrebbero quindi alternarsi momenti in cui la donna risulta particolarmente vogliosa ed altri in cui è più frigida: imparate a convivere con questi sbalzi di desiderio, almeno per qualche tempo.

Il fenomeno delle milf

Nonostante questi fastidi il fascino di una donna matura cresce sempre nel tempo, non è infatti raro trovare una donna circondata dai uomini più giovani, i cosiddetti toy boy. Superati i 35-40 anni una mamma può entrare nel “regno” delle milf e questo percorso si completa a 50 anni. A quell’età le donne vantano una notevole esperienza sessuale che hanno accumulato nel corso del tempo, quindi diventano prede molto ambite soprattutto per i ragazzi più giovani. Le donne 50enni sono considerate delle dee del sesso a dispetto dell’età non più verdissima, poiché hanno sperimentato e testato molti giochi e trucchetti sessuali da mettere in pratica con ragazzi più giovani. Non bisogna però pensare che le cinquantenni si concedano al primo che passa, anzi potendo offrire tanto a letto sono molto selettive nella scelta del proprio partner e quindi è necessario utilizzare le giuste strategie per conquistarle e sedurle.

Clicca qui per incontrare toy boy